CategoriaNews

NOVEMBRE 2020 L’AMERICA VISTA DA ALTMAN Complesso San Micheletto

egista anarchico, artista libero e dissacrante, Robert Altman ha raccontato l’America, tante americhe, per cinquant’anni. Un tempo sufficiente per produrre grandi affreschi, lucidi e ironici, con 89 regie tra televisione, cinema e teatro. Sempre lontano dai luoghi comuni, con il caos rumoroso della vita reale, reso armonico dai suoi cori attoriali. È stato, infatti, un grande creatore di personaggi “normali” e particolarissimi, grazie anche a uno straordinario rapporto con gli attori che lasciava spesso improvvisare. Ma anche un regista di grande tecnica e padronanza del ruolo, coi dialoghi, con le luci, con la musica: uno che sapeva fare i film, e li voleva fare come sapeva e come pensava giusto.

Continua a leggere